Il VOIP come strumento per il telelavoro

Il VOIP come strumento per il telelavoro

il voip netos

il voip netos

IL VOIP è l’acronimo di Voice Over Internet Protocol ed è una tecnologia che permette di far viaggiare la voce su una rete internet. Grazie al VOIP, è possibile svincolare la telefonia dalla tradizionale infrastruttura telefonica: le linee viaggiano su una linea ADSL, e basta una connessione veloce per usare i telefoni, che ovviamente devono essere predisposti all’utilizzo per il VOIP.
In molti studi o in aziende di dimensioni medie, esiste spesso la necessità di disporre di più linee telefoniche, ad esempio una per dipendente o una per reparto. Con la telefonia tradizionale, i costi per ogni linea telefonica sono molto alti, senza contare il prezzo del centralino con cui gestire in maniera intelligente lo smistamento delle chiamate sulle varie linee.
Attualmente, un centralino telefonico è ancora un servizio che solo le realtà più grandi possono permettersi. Diverso,invece, il discorso con il VOIP: con le linee telefoniche VOIP si può creare un centralino “virtuale”, che consiste semplicemente in un software che configura le varie linee nella maniera desiderata. Si risparmia sull’attivazione delle linee Voip a discapito di quelle analogiche, sullo scambio di un’apparecchiatura ingombrante e costosa come un centralino con un’semplice software e sui costi di manutenzione del centralino stesso, che scompaiono del tutto.
Ma cosa c’entra tutto questo con il telelavoro? Immaginiamo di avere un ufficio con “n” dipendenti: una volta preso un centralino VOIP, ogni dipendente potrà avere la propria linea telefonica configurata sullo stesso centralino. Dal pannello di controllo, le linee potranno essere gestite in maniera autonoma, impostando a piacere la segreteria, il fax, il risponditore automatico, la modalità occupato, il trasferimento di chiamata.
Una volta configurato, ogni singolo telefono può inoltre essere spostato ovunque sia presente una linea ADSL, continuando a funzionare esattamente come se si trovasse in ufficio. Se un collega ha necessità di lavorare in un’altra sede, gli basterà portare con sé il telefono VOIP e collegarlo per far sì che gli altri dipendenti possano continuare a contattarlo a costo zero (gli utenti VOIP di uno stesso operatore non pagano quando si chiamano tra di loro), trasferirgli le chiamate dei clienti, gestire le sue telefonate. Questo semplifica enormemente la gestione del lavoro da remoto, e rappresenta un’ottima soluzione per tutte le aziende con sedi dislocate, incluse quelle con sedi all’estero. Come abbiamo già specificato, le chiamate VOIP sono infatti gratuite tra utenti VOIP di uno stesso operatore, indipendentemente dal luogo in cui viene fatta la chiamata.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *